Narcos Messico … prima stagione

Narcos Messico … prima stagione

Il giorno dopo, mentre smontavano la ruota panoramica, caricavano i cavalli da corsa nei furgoni e i giostrai raccoglievano i loro averi e si allontanavano con le roulotte, Carlotta morì. Presto il piazzale rimase deserto, capanni e edifici furono abbandonati e il terreno rimase cosparso di rifiuti e bottiglie … nessuno rimase lì quando Carlotta morì … la nuova giostra di un brand di successo riprende a muoversi sfruttando la lotta manichea tra due eroi; questa volta si parte dalla marijuana, ci si muove sornioni in Messico per approdare infine alla cocaina e al vero mercato, di fatto alla frana.

Messico, anni Settanta. Felix Gallardo è un ex poliziotto dall’occhio furbo, con una mente criminale pronta a decollare. Insieme al suo socio Rafael Caro Quintero, gestisce un piccolo traffico di marijuana nella regione del Sinaloa, ma nel suo sogno imprenditoriale bisognerebbe trovare lo spazio vitale per l’originale producto di Quintero: la Sensimilla. Gallardo è pronto ad aggredire il mercato messicano, quel triangolo d’oro che parte da Sinaloa e arriva a Tijuana passando per Guadalajara. Riunendo tutti i boss Gallardo riesce a creare il primo cartello messicano mentre los gringos, precisamente l’agente della DEA “Kiki” Camarena, inizia a mettersi sulle sue tracce.

Pensata, ideata come quarta stagione della famosa serie Narcos, questa companion series si guadagna da vivere camminando con le proprie gambe e creando un suo percorso autonomo. Resta, su base classica, la lotta manichea tra bene e male rappresentata da Gallardo e Camarena ma l’architrave e la messinscena risultano essere molto originali. A differenza delle tavolozze su El Padron o sul cartello di Calì, in cui la violenza, lo strappo istintivo e la commistione di genere la facevano da padroni, qui il focus è tutto giocato su i due protagonisti. Si presentano due eroi che ragionano e crescono, Gallardo nel costruire il suo Impero del male, Camarena nel far crescere la DEA, che all’epoca muoveva i suoi primi passi contro i narcotrafficanti. Una voce fuori campo, una sorta di narratore onnisciente, ciclicamente interviene per avvisare che ciò che stiamo osservando è realmente accaduto e questi passaggi vengono vissuti dallo spettatore lentamente, quasi fossero metafora dei continui ragionamenti dei due protagonisti. La fotografia, che abbraccia molto il giallo ocra e sostiene una m.d.p. molto fedele ai primi e primissimi piani, ci presenta un Messico polarizzato sulla lotta tra i protagonisti mentre i personaggi secondari, al momento, non riescono a vivere una loro verticalità ma si concentrano sull’orizzontalità della serie.

In questo storytelling, la grande forza degli autori è stata quella di evitare una mitizzazione degli eroi, creando una sorta di distacco, quindi se con Pablo Escobar la giostra risultava veloce, quasi nevrotica nel suo incedere, qui siamo al cospetto di una ruota panoramica, di fatto testimoni di un luogo conosciuto vissuto da un punto di vista lietamente differente.

Boxe

Boxe Capitale … 20 e 21 settembre nei cinema

Difficile pensare a questo sport senza tuffarsi nelle immagini in bianco e nero, ritrovando il sudore della palestra in quei volti che trasudano sforzo fisico e mentale. Qui il campo è doppiamente circoscritto e abbraccia la città di Roma e i suoi interpreti; il racconto sfrutta elementi classici di genere ma si sostiene con un’originalità […]

Cucchi

Sulla mia pelle … su Netflix

Tra le tante immagini che bombardano il nostro quotidiano, quel volto tumefatto e quel corpo scheletrico, senza vita, di Stefano Cucchi restano un’istantanea che, progressivamente, ha condizionato, interrogato l’opinione pubblica italiana. Una storia tragica e concentrata, un’indagine che, ancora oggi, non trova pace, come la famiglia del ragazzo romano morto il ventidue ottobre 2009 durante […]

MoliseCinema2018 cineframmenti

MoliseCinema 2018: la bellezza del percorso e delle sue declinazioni

Ora che, dopo aver abbracciato una fetta d’estate, siamo pronti a scoprire le sere d’agosto, ecco che un tema, un’immagine rimbalza nella mente: il percorso. Come sostiene la storia, il percorso è stato cangiante per importanti figure carismatiche, da Cesare e il Rubicone passando per Dante e la sua Selva Oscura, ecco che una linea, […]

C383DDAE-C736-4567-AF2D-5DD86FA9B809

Serie TV: Patrick Melrose

Nel famoso romanzo “Memorie di Adriano”, la scrittrice francese Marguerite Yourcenar immagina, mediante l’espediente della lettera, la vita di una delle figure più controverse e gloriose dell’epoca imperiale romana. Nella sua confessione, nelle pieghe del ricordo, Adriano ci racconta della sua passione amorosa per il giovinetto Antinoo, quel ragazzo che sconvolgerà lietamente la sua esistenza […]

Dogman

Dogman: il continuo scavo della m.d.p. su Marcello

Marcello è ormai stanco e forse determinato a “divorare”, nella sua testa e fisicamente, l’aguzzino di una vita. Lo capiamo in una sequenza di rara dolcezza, in un’inquadratura fissa di lui, sulla barca, in compagnia della piccola figlioletta. I due hanno appena finito di fare immersione e sono preda di un lungo abbraccio: lui ha […]

77E3A7A6-F556-4844-8162-CF4861A54C27

Loro 1 – 2: identificazione e pulsione di morte in Sorrentino

Il cinema di Paolo Sorrentino ci offre la possibilità di affondare il nostro occhio all’interno della storia d’Italia; i comportamenti e la maschera dell’Andreotti del Divo, le speranze frustrate e il lucido disincanto di Gep Gambardella, i fallimenti autodistruttivi di Tony Pisapia, le castrazioni emotive di Titta Di Girolamo sono particelle, pennellate della realtà culturale, […]

C835ACDC-F2C8-4FF8-B935-89CF4BF13B92

Maria by Callas … nei cinema

Sin dai tempi di Terenzio, il concetto di “figura”, mutuato poi dal medioevo dantesco, ha inciso fortemente sul rapporto dell’essere umano con il dato culturale. La “figura”, simile quanto diversa dall’”allegoria”, si relazione con il prossimo e lo significa, si fa riconoscere legando fenomeno storico e fenomeno simbolico, si allarga divenendo significante e significato. Qui […]